Condizioni di vendita

Condizioni di vendita

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA/FORNITURA

AUTOMATION PLUS S.R.L.

1. Premessa

Le presenti Condizioni Generali di Vendita/Fornitura vengono qui redatte da Automation Plus S.r.l. al fine di allinearsi alle condizioni parallelamente predisposte dai propri venditori / fornitori.
Esse hanno pertanto la specifica funzione di regolamentare i rapporti con i propri Clienti, ovvero con i soggetti che richiedono e/o ricevono un’Offerta o formalizzano un Ordine nei confronti di Automation Plus S.r.l., nonchè -eventualmente – con i loro successori e/o aventi causa.
Per “Offerta” si intende un documento scritto con cui Automation Plus S.r.l. sottopone al Cliente una proposta di Fornitura a determinate condizioni (comunque inidonea a costituire Proposta di Contratto); all’Offerta potrà conseguire un “Ordine”, ovvero un documento scritto proveniente dal Cliente (comprensivo di eventuali allegati e successive integrazioni) e da esso sottoscritto, mediante il quale viene richiesta una determinata “Fornitura”; quest’ultima costituisce l’oggetto dell’Ordine.
Per “Conferma d’Ordine” si intende un documento scritto proveniente da Automation Plus S.r.l. con il quale viene perfezionato l’accordo contrattuale tra le Parti; mediante questo documento, Automation Plus S.r.l. conferma l’accettazione dell’Ordine ricevuto.
Per “Parti” si intendono Automation Plus S.r.l. e l’impresa Cliente; per “Contratto” si intende l’insieme delle disposizioni contenute nell’Ordine, nella Conferma d’Ordine e nelle presenti Condizioni Generali di Vendita / Fornitura.
Per “Prezzo” si intende il corrispettivo indicato da Automation Plus S.r.l. nella Conferma d’Ordine.
Le infra espresse clausole rappresentano una necessità per chi, come accade per Automation Plus S.r.l., si trova ad operare con imprese multinazionali aventi sede in tutto il mondo; esse rappresentano pertanto, essenzialmente, un sunto di quanto previsto dagli operatori economici del mercato in cui si muove Automation Plus S.r.l.
Le Condizioni qui redatte, pubblicate sul sito web della società all’indirizzo http://www.automationplus.it/en/sales-conditions e disponibili in visione o in copia presso la sede della società, trovano applicazione anche se non espressamente riportate o richiamate nei singoli ordini; con l’inoltro dell’Ordine il Cliente conferma la sua adesione alle presenti condizioni.

2. Offerte e Ordini; perfezionamento della vendita/fornitura

Le Offerte predisposte da Automation Plus S.r.l., revocabili e comunque non integranti la fattispecie prevista dall’art. 1326 codice civile, hanno una validità di 30 (trenta) giorni, salvo termine diverso indicato nell’Offerta stessa.
Ogni singolo Ordine si perfeziona al momento dell’accettazione/Conferma d’Ordine comunicata da Automation Plus S.r.l. ovvero, in mancanza di esplicita accettazione, in conseguenza dell’esecuzione dell’Ordine medesimo da parte di Automation Plus S.r.l.; il Cliente rimane vincolato all’Ordine da egli stesso inoltrato dal momento della ricezione del medesimo da parte di Automation Plus S.r.l., salvo specifico accordo in deroga tra le Parti.
Eventuali termini e condizioni proposti dal Cliente, che risultino difformi da quelli previsti dalla presenti Condizioni Generali, saranno applicabili solo se approvati espressamente ed in forma scritta da parte di Automation Plus S.r.l. in un documento avente data certa anteriore al momento perfezionativo dell’Ordine.

3. Contenuto dell’Ordine e natura della consulenza fornita da Automation Plus S.r.l.

L’Ordine si considera regolarmente evaso, da parte di Automation Plus S.r.l., con la fornitura del bene o dei beni individuati nell’ordine stesso dal Cliente, secondo le modalità di consegna di cui al punto 6 delle presenti Condizioni Generali di Vendita / Fornitura.
Eventuali cancellazioni o modifiche dell’Ordine dovranno essere preventivamente autorizzate da Automation Plus S.r.l. e risultare da atto scritto.
Qualora Automation Plus S.r.l., in fase pre-contrattuale e pertanto antecedentemente al perfezionamento dell’ordine, fornisse su specifica richiesta un parere di natura tecnica relativo all’oggetto dell’Ordine medesimo, la predetta consulenza non avrà in alcun modo valore impegnativo per Automation Plus S.r.l., non potrà essere fonte di responsabilità per danni al Cliente o a terzi e non potrà costituire causa di risoluzione del contratto.
Il Cliente dichiara espressamente di manlevare Automation Plus S.r.l. da qualsivoglia responsabilità riferita o riferibile al parere tecnico eventualmente fornito, e di rinunciare ad ogni genere di azione diretta al risarcimento di eventuali danni subìti in conseguenza della consulenza ricevuta.

4. Prezzi e pagamenti

I prezzi della Fornitura sono quelli espressamente indicati nella Conferma d’Ordine, o comunque risultanti da accordo scritto tra le Parti.
Essi, a meno di esplicita indicazione, non sono comprensivi di prestazioni, oneri, imposte, tasse o commissioni e, più in generale, di tutti gli oneri fiscali e finanziari connessi alla vendita e all’esportazione.
Automation Plus S.r.l. si riserva di modificare il prezzo della Fornitura solamente nel caso in cui il costo dei beni e del lavoro abbia subito un considerevole mutamento dalla Conferma d’Ordine; in particolare, qualora Automation Plus S.r.l. sia chiamata a sostenere costi addizionali per l’esecuzione della Fornitura, imprevisti al momento dell’Ordine e derivanti, ad esempio, da variazioni legislative o elementi estranei alla sfera di controllo di Automation Plus S.r.l.
Il pagamento dovrà avvenire secondo termini (da considerarsi essenziali) e modalità indicate per iscritto nella Conferma d’Ordine e/o in fattura. Qualora venga concordato il pagamento mediante assegno, cambiale o ricevuta bancaria, il medesimo si intende assolto soltanto al buon esito (fine) del medesimo.
In caso di pagamento differito o soggetto a dilazione, approvata per iscritto da Automation Plus S.r.l. e altresì proposto nella medesima forma dal Cliente con apposita sottoscrizione in calce alla richiesta/proposta, il mancato o ritardato pagamento anche di una sola rata comporta il diritto di Automation Plus S.r.l. di dichiarare la decadenza dal beneficio del termine ai sensi dell’art. 1186 codice civile, consentendo alla medesima di esigere l’immediato pagamento dell’intero, salvo il diritto al risarcimento del maggior danno.
In caso di ritardo del Cliente nei pagamenti, si applicano le disposizioni di cui al D.Lgs. n. 231/2002 e s.m.i.; gli interessi moratori al tasso previsto dalla legge inizieranno a decorrere dal giorno successivo alla scadenza del pagamento senza che sia necessaria formale messa in mora da parte di Automation Plus S.r.l., e saranno dovuti sino alla data di effettivo pagamento, salvo il diritto a veder risarcito ogni maggior danno derivante dal ritardo o dal mancato pagamento.
Nei casi di inadempimento, oppure qualora ricorrano le condizioni previste dagli artt. 1460 e 1461 c.c., Automation Plus S.r.l. si riserva di agire intraprendendo le più opportune azioni (anche cautelari) in tutela del proprio credito, ivi compresa la sospensione delle forniture, delle consegne e dei pagamenti.
Le predette iniziative potranno essere assunte da Automation Plus S.r.l. anche in caso di protesti, di procedure esecutive a carico della Cliente, di richieste di amministrazione controllata, concordato preventivo o cessazione dell’attività.

5. Riserva di proprietà

Ogni vendita s’intende in ogni caso effettuata con riserva di proprietà.
La proprietà dei beni forniti rimane in capo a Automation Plus S.r.l. sino all’integrale pagamento del prezzo – maggiorato di eventuali imposte e tasse che risultino dovute in conseguenza della fornitura – ai sensi dell’art. 1523 e ss. codice civile; è onere dell’acquirente rendere edotti i terzi, i quali dovessero entrare in qualsivoglia rapporto con la merce fornita, dell’esistenza della riserva di proprietà.
In caso di risoluzione del contratto (art. 1526 c.c.), Automation Plus S.r.l. avrà la facoltà di richiedere l’immediata restituzione della merce a spese del Cliente e/o di ritirarla presso l’acquirente, il quale a sua volta perderà il diritto ad acquisirne la proprietà; la predetta facoltà in capo a Automation Plus S.r.l. permane anche qualora i beni consegnati siano già stati installati dal Cliente inadempiente e pertanto anche qualora risultino già funzionanti su impianto.
Nel caso previsto dal comma precedente, eventuali rate od acconti già versati dall’acquirente inadempiente rimarranno acquisite da Automation Plus S.r.l. – la quale sarà pertanto esonerata dal restituirle – a titolo di indennità.

6. Termini di consegna

I termini di consegna indicati negli Ordini si intendono indicativi e pertanto privi di valore legale e/o vincolante; in relazione a ciò, Automation Plus S.r.l. ha sempre la facoltà di anticipare l’evasione dell’ordine, qualora si trovi nelle condizioni di farlo e lo reputi opportuno.
Qualora le Parti intendessero individuare come essenziale il termine di consegna, conferendogli pertanto valore legale e/o vincolante, esse dovranno concordarlo ed approvarlo con atto separato rispetto alle presenti Condizioni Generali di Vendita / Fornitura, in forma scritta.
In difetto dell’accordo scritto di cui al comma precedente, eventuali ritardi nella consegna non faranno sorgere alcun diritto – in capo al Cliente – di chiedere la risoluzione e/o la modifica del contratto, ovvero a pretendere alcun risarcimento del danno o corresponsioni di somme a titolo di penale.
Nel caso in cui le parti si accordino per iscritto circa l’essenzialità del termine di consegna, il termine medesimo inizia a decorrere dalla data di Conferma d’Ordine da parte di Automation Plus S.r.l. e sarà vincolante solo se in quel momento risulteranno già integralmente chiariti tutti i dettagli tecnici e commerciali dell’Ordine.
Il termine essenziale di consegna si intende rispettato da Automation Plus S.r.l. dal momento in cui la Fornitura viene consegnata al vettore e lascia lo stabilimento Automation Plus S.r.l., oppure dal momento in cui il Cliente viene edotto della disponibilità della Fornitura per il ritiro o la spedizione, ovvero quando il Cliente ritira la Fornitura in proprio.
Qualora l’Ordine ricevuto e confermato da Automation Plus S.r.l. preveda la fornitura di più beni, in mancanza di esplicito accordo in forma scritta l’evasione avverrà secondo l’ordine che Automation Plus S.r.l. riterrà logisticamente più opportuno e non potrà essere oggetto di contestazione alcuna.
Eventuali penali per il ritardo nella consegna dovranno essere espressamente stabilite per iscritto dalle parti. Qualora Automation Plus S.r.l., in caso di ritardo nell’adempimento alla luce della pattuizione scritta circa l’essenzialità del termine di consegna, sia tenuta al pagamento di una somma a titolo di penale, la stessa – ai sensi e per gli effetti dell’art. 1382 codice civile. – dovrà intendersi come unico rimedio esperibile dalla controparte, con espressa esclusione di qualsivoglia richiesta di risarcimento di danno ulteriore. L’importo a titolo di penale non potrà mai eccedere una percentuale del valore del contratto che andrà di volta in volta concordata con il Cliente.
In difetto di accordo tra le parti sulla percentuale del valore del contratto dovuta a titolo di penale in caso di ritardo nella consegna, nessuna somma a titolo di penale sarà dovuta da Automation Plus S.r.l.; non sarà comunque dovuta alcuna somma a titolo di penale qualora il ritardo sia dovuto a causa di forza maggiore od estranea alla sfera di controllo di Automation Plus S.r.l.
Il Cliente rinuncia espressamente alla compensazione tra gli importi dovuti a titolo di penale e altri importi contrattualmente previsti.

7. Trasporto

Automa